Contatti

 Per maggiori informazioni pantanoinfo@gmail.com




L'oggettino trovato

Mi ha lasciato un bambino incivile 
in questo parcheggio di ghiaia
schiacciato, sbrandellato, reso irriconoscibile...
chi è questo?
mi raccoglie;
dalla tasca...un cruscotto...un barattoletto
adesso con me: bottoni, perline, spicci,
cordini, paillettes, spillette, brillantini;
trascorro in buona compagnia; 
poi travisati in un contenitore più capiente 
ho per colleghi anche rondelle
legnetti, ferretti, ossa e vari gingilletti,
non siamo soli in questo ambiente;
voci provengono da secchielli adiacenti: 
tagliami, fondimi, inchiodami
quando quel tizio fruga tra loro: 
incollami, legami, verniciami.
Qualcuno qui sa qualcosa?...
    Costui che ci ha salvato da ripudio
E' PANTANO
un artista,
vede in noi i mattoni espressivi della sua epoca,
la nostra fibra è ancora sana,
la forma interessante e duttile,
siamo ricordi, momenti, barlumi di idea.
Abbiamo aneddoti e storielle da raccontare,
molto meglio di semplici pigmenti
EGLI CI ELEVERA'! sa ordinare il caos,
renderlo gradevole, comprensibile e significativo.
Come vorrei che mi inchiodasse sul quadro
adornando pareti di magnifiche abitazioni
muto spettatore dell'evolversi generazionale
sarei ammirato ed apprezzato
come lo sono solo i gioielli preziosi.

Posta un commento

0 Commenti