La guerra santa

Sembrano scenari di un'altra epoca, ma l'idea romantica (seppur cruenta) di Crociati che sfoderano la loro spada per la difesa di un Credo non esiste più. Nei nostri tempi, quelli moderni, l'unico Credo è l'interesse economico che trova qualsiasi pretesto per scatenare una nuova guerra e i combattenti a cavallo non esistono più. I nuovi guerrieri non rischiano e ti bombardano dall'alto. E' come sterminare un formicaio con la benzina. I loro cavalli ora sono macchine volanti senza criniera né coscienza, sono aerei talvolta senza pilota. La guerra è brutta, sopratutto per chi la subisce inerme. Questo è quello che Fabio Pantano ha cercato di sintetizzare in questo quadro dalle misure di 50x110 cm.








Posta un commento

0 Commenti