Il vizio

Il vizio... chi non ne ha uno? L'importante è non farsi "schiavizzare" fino alla tarda età. 
E' ciò che si è voluto rappresentare in questa opera di Fabio Pantano: una signora anziana che perde il suo tempo a fumare e a giocare alle slot machine tutto il giorno.
L'opera è in plastica fusa e la slot machine è composta da giocattoli per bambini che diventano un tutt'uno con la macchina da gioco. Forse così quest'anziana signora spera di tornare ai giochi d'infanzia, quella perduta, ma cosi facendo però sta perdendo quella dei suoi nipotini.









Posta un commento

0 Commenti